La commissione Regionale La commissione Regionale

La Deliberazione di Giunta n. 1091 del 17/04/2003 prevede l'istituzione della Commissione Regionale per l'Educazione Continua in Medicina; la Commissione assicura il supporto alla Regione nell'espletamento dei compiti istituzionali fungendo da riferimento tecnico scientifico.

La Deliberazione di Giunta n. 1932 del 22/07/2004 costituisce la Commissione Regionale per l'Educazione Continua in Medicina, composta da esperti in materia di sanità e di formazione e precisamente:

  • il Direttore Centrale della Salute e della Protezione Sociale o suo delegato con funzioni di Presidente;
  • un Funzionario della Direzione Centrale della Salute e della Protezione Sociale;
  • il Direttore Centrale al Lavoro, alla Formazione all'Università e alla Ricerca o suo delegato;
  • due rappresentanti designati congiuntamente dagli Ordini Provinciali dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri;
  • un rappresentante designato congiuntamente dagli Ordini Provinciali dei Farmacisti;
  • un rappresentante designato congiuntamente dagli Ordini Provinciali dei Veterinari;
  • un rappresentante designato congiuntamente dai Collegi degli infermieri professionali, assistenti sanitari, vigilatrici d'infanzia.

La stessa delibera ribadisce che il ruolo di supporto tecnico-scientifico alla Regione si attua attraverso:

  • la programmazione del sistema di formazione continua, comprensiva delle azioni di analisi dei bisogni e di individuazione degli obiettivi formativi di interesse regionale;
  • l'individuazione degli obiettivi e criteri per l'attribuzione dei crediti;
  • l'individuazione dei criteri e requisiti per la costruzione dell'anagrafe dei crediti in raccordo con tutti i providers;
  • la verifica delle ricadute delle attività formative;
  • l'elaborazione di un rapporto annuale sull'Educazione Continua in Medicina nella Regione Friuli Venezia Giulia.

La legge regionale n. 21 , art. 19, di data 18 agosto 2005 ha dettato apposite disposizioni in relazione alla costituzione della Commissione regionale per l'Educazione Continua in Medicina.

La legge istituisce presso la Direzione centrale salute e protezione sociale, la Commissione regionale per l'Educazione Continua in Medicina, con il compito di fornire all'Amministrazione regionale il supporto tecnico-scientifico per la programmazione del sistema di formazione continua. La Commissione dura in carica tre anni e comunque svolge le sue funzioni fino alla sua ricostituzione.
La legge definisce la composizione della Commissione:

  • il Direttore della Direzione centrale Salute e Protezione Sociale, o suo delegato, con funzioni di Presidente;
  • un Funzionario medico della Direzione Centrale Salute e Protezione Sociale;
  • il Direttore della Direzione centrale del Lavoro, Formazione, Università e Ricerca, o suo delegato;
  • due rappresentanti designati congiuntamente dagli Ordini Provinciali dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri;
  • un rappresentante designato congiuntamente dagli Ordini Provinciali dei Farmacisti;
  • un rappresentante designato congiuntamente dagli Ordini Provinciali dei Veterinari;
  • un rappresentante designato congiuntamente dai Collegi degli infermieri professionali, assistenti sanitari, vigilatrici d'infanzia;
  • esperti nelle materie di volta in volta trattate.

Il Decreto del Presidente della Regione n. 370/Pres. di data 30/12/2009 su conforme Deliberazione di Giunta Regionale n. 2825 di data 17/12/2009 costituisce la Commissione Regionale per l'Educazione Continua in Medicina e nomina i seguenti componenti:

  • Presidente
    • Il dott. Moreno Lirutti delegato dal Direttore della Direzione centrale salute e protezione sociale.
  • Componenti
    • dott.ssa Nora Coppola, in qualità di funzionario medico della Direzione centrale salute e protezione sociale;
    • delegato della Direzione centrale istruzione, formazione e cultura, attualmente dott.ssa L. Leonarduzzi;
    • il dott. Vittorio Zamboni, rappresentante degli ordini provinciali dei farmacisti;
    • il dott. Pietro Scaramuzza, rappresentante degli ordini provinciali dei veterinari;
    • il sig. Mario Schiavon, rappresentante dei collegi provinciali degli infermieri professionali, assistenti sanitari e vigilatrici d'infanzia;
    • il dott. Adriano Celato, rappresentante della componente odontoiatrica degli ordini provinciali dei medici chirurghi e degli odontoiatri;
    • il prof. Mauro Melato, rappresentante della componente medica degli ordini provinciali dei medici chirurghi e degli odontoiatri;
  • Segretario
    • Le funzioni di segreteria saranno svolte da un'unità di personale, in servizio presso la Direzione centrale salute e protezione sociale, che sarà individuata di volta in volta

 

Contatti

dott.ssa Laura Minin
E-mail: segreteria.ecm@regione.fvg.it
Telefono: 0432.805628